Forum

MAC Spostare la hom...
 
Notifiche
Cancella tutti

MAC Spostare la home di un utente su altra unità

2 Post
2 Utenti
0 Likes
139.9 K Visualizzazioni
Mediasoft
(@mediasoft)
Membro Admin
Registrato: 3 anni fa
Post: 10
Topic starter  

Salve,

in questa mini guida tratteremo una procedura poco diffusa ma davvero utile che ci permetterà di 'spostare' la cartella home del nostro utente su una seconda unità per liberare spazio sul disco di sistema del nostro Mac. In questo contesto tratteremo esclusivamente la procedura da utilizzare su sistemi Apple ma i concetti spiegati e le considerazioni esposte sono valide per tutti i sistemi.

Premessa

Perchè dovremmo averne bisogno e perchè oggi più di ieri? Negli ultimi anni siamo stati letteralmente travolti dalla diffusione delle SSD e delle M.2 che, intervenendo su valori throughout di lettura/scrittura e sul tempo di accesso del disco, assicurano performance tali da dare assuefazione. E non esagero... la maggior parte delle persone che hanno beneficiato di supporti di nuova generazione non tornerebbe MAI indietro ai vecchi harddisk meccanici che vengono relegati alla sola archiviazione per il loro favorevole rapporto costo/Gb. Le stesse case produttrici e ancor di più gli assemblatori, quelli più smaliziati e coscentemente interessati a fornire un buon prodotto, inseriscono nelle configurazioni proposte al pubblico SSD e M.2 come dischi di sistema e, solo per chi necessità di più spazio, un disco meccanico di capacità adeguata. E non riguarda solo le nuove produzioni anzi, in anticipo su queste, tecnici ed utenti evoluti di tutto il mondo si cimentano da diversi anni in upgrade di vecchi sistemi che vedono coinvolta questa nuova tecnologia. Ma come per tutte le cose belle, c'è un prezzo da pagare infatti, malgrado il costante calo di prezzi, i nuovi supporti costano dalle 4 alle 5 volte più di un harddisk tradizionale. Fattore che ha contribuito non poco a diffondere configurazioni ibride con una SSD / M.2 di piccolo taglio (tipicamente 240Gb o anche meno) come disco di avvio affiancata da un harddisk tradizionale (da 1Tb a 8Tb e anche più) come disco di archiviazione. Ed è proprio in questo contesto che si colloca il nostro articolo, per venire incontro a tutti coloro hanno upgradato il loro Imac, Macbook, Macpro o Macmini con un una SSD e sono riusciti, ci sono varie tecniche per farlo, a conservare anche il disco rigido SATA. In questi casi, è solo questione di tempo, si va incontro ad un problema legato alla struttura stessa del sistema operativo. OSX infatti dedica una cartella nella radice principale del disco di sistema (fisicamente users che il sistema traduce in utenti) per ospitare le homes degli utenti e in ognuna di esse colloca le destinazioni tipiche (desktop, documenti, immagini, etc.), cartelle comode da raggiungere perchè di default del sistema operativo ma che con passare del tempo possono raggiungere dimensioni notevoli. In presenza di un secondo disco, può essere molto comodo spostare quindi la home per una migliore ripartizione dello spazio. Vediamo come si fa su OSX con una mini guida divisa in step per maggiore comprensione.

Procedura

1. Si parte dalla condizione di avere OSX installato su un Mac equipaggiato con 2 unità di storage (tipicamente un SSD / M.2 e un Hdd). Nella guida si assume che la cartella home da spostare si chiami utente1 (percorso ->  /users/antonio) e il secondo disco Hdd2 (/Volumes/Hdd2). Ovviamente dovrete adattare i nomi che compaiono negli step successivi al vostro contesto. Si raccomanda inoltre di effettuare un backup con TimeMachine o altro software di vostra preferenza prima di iniziare.

2. Aprire Preferenze di sistema / Utenti e gruppi (Accounts), sbloccare il lucchetto per apportare modifiche ed inserire la password dell'utente, click sul simbolo + e creare un nuovo utente chiamato 'temp' (tipo amministratore). Disconnettere utente1 e accedere con il nuovo utente.

3. Aprire terminale (Vai / Utility / Terminale) e digitare

ls /Users (elenco delle cartelle home dei vari utenti)

ls /Volumes (elenco delle unità disco montate)

sudo ditto -V /Users/utente1 /Volumes/Hdd2/Users/utente1

Verificare che la copia non produca errori e uscire da terminale.

4. Apri Preferenze di sistema / Utenti e gruppi (Accounts), sblocca il lucchetto e inserisci la password, clicca con il tasto Dx sull'utente personale (nel mio caso antonio) e poi con il Sx su impostazioni avanzate. Accanto alla voce Cartella Home, clicca su scegli e indica il percorso sul secondo disco (/Volumes/Hdd2/Users/antonio).

A seguito della modifica, la schermata deve mostrare il nuovo percorso.

5. Esci con OK, riavvia il Mac e accedi con l'utente personale per verificare che la modifica sia operativa. Malgrado il backup, che sicuramente avete approntato prima di iniziare, è preferibile, prima di procedere alla cancellazione della home sul disco di sistema, effettuare alcuni controlli. Per prima cosa, confrontare la cartella di origine con quella di destinazione, devono essere compatibili. Per poter rilevare occupazione e numero files delle due cartelle, fare click su VAI / COMPUTER, aprire Utenti, cliccare con il tasto Dx sulla home del disco di sistema e fare click su 'Ottieni informazioni'. Lasciando aperta la finestra delle informazioni, chiudere quella del finder e fare click nuovamente su VAI / COMPUTER, aprire Volumi, cliccare con il tasto Dx sulla home del disco secondario e fare click su 'Ottieni informazioni'. Confrontare queste informazioni con le precedenti. La trascurabile differenza sulla dimensione che potreste notare e che è visibile nella foto, è dovuta a modifiche che OSX apporta dinamicamente ai file di sistema dell'utente.

6. Consiglio inoltre, per indagare sul buon esito del reindirizzamento da parte del sistema operativo, di creare una cartella sul Desktop e interrogarne le proprietà (tasto Dx sulla cartella / Informazioni su) per confermare che sia stata creata nel nuovo percorso della home, come visibile in foto.

7. Se è andato tutto come previsto, cancellare la vecchia cartella home. Aprire Vai / Computer ed entrare nella cartella Utenti, infine spostare la cartella dell'utente (antonio nel mio caso) nel cestino.

Conclusioni

La guida termina qui, ora sei in grado di spostare la cartella home del tuo utente (ovviamente è possibile ripetere l'operazione per più utenti) su un secondo disco per gestire meglio lo spazio a tua disposizione. Ti raccomando solo nei vari passaggi di seguire scrupolosamente tutte le operazioni di verica proposte che ti riepilogo per chiarezza inserendo tra parentesi lo step a cui sono collegate : backup iniziale (1), attenzione che il processo di copia non termine con segnalazioni o errori (3 - comando ditto), confronto di origine e destinazione (5), verifica percorso di creazione nuova cartella (6). Ci vedremo presto con un nuovo articolo.

 

Questa argomento è stata modificata 3 anni fa 12 volte da Mediasoft

   
Citazione
Tag argomenti
paolob23
(@paolob23)
New Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1
 

Buongiorno,

ottima guida, seguita passo per passo senza ricevere errori….

Ma al controllo finale delle 2 cartelle utente trovo una differenza inspiegabile...

L'utente originale sul ssd sembra sia di ca. 80 GB mentre l'utente copiato sul hhd è di ca. 17 GB.

Ho verificato le sottocartelle e sono uguali in dimensioni, tranne una che manca nell'utente copiato ma che è di ca. 5 GB.

Come può esserci questa differenza?

Grazie


   
RispondiCitazione
Condividi: